PROTEZIONE SANITARIA

Il diritto alla protezione sanitaria sulla base dell’assicurazione sanitaria obbligatoria nella Repubblica di Croazia viene assicurato a condizioni uguali per tutte le persone assicurate dell’Istituto croato per l’assicurazione sanitaria (di seguito chiamato: “HZZO”).

 

Qualora durante la permanenza in Croazia siate coperti da un’assicurazione sanitaria obbligatoria in un altro Stato membro dell’Unione Europea / dello Spazio Economico Europeo, fruirete della protezione sanitaria allo stesso modo in cui la fruiscono le persone assicurate dell’HZZO, tuttavia a carico del vostro gestore di assicurazione sanitaria.

 

La protezione sanitaria durante la temporanea permanenza in un altro Stato membro dell’Unione Europea / dello Spazio Economico Europeo, nonché in Croazia (in caso di permanenza in Croazia di un assicurato di un altro Stato membro) si usufruisce sulla base della Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM) o di un certificato che la sostituisce.

 

Della protezione sanitaria durante la permanenza in un altro Stato membro si usufruisce sulla base di un determinato documento o modulo rilasciato dal competente gestore dell’assicurazione sanitaria.

 

Altri particolari

DOMANDE E RISPOSTE

Sì. La TEAM si utilizza allo stesso modo, indipendentemente dal fatto che Lei risieda in un altro Stato membro dell’Unione Europea / dello Spazio Economico Europeo per questioni private, durante gli studi universitari, viaggio di lavoro, lavoro temporaneo al quale Lei è stato distaccato da parte del datore di lavoro o per un altro motivo.

La TEAM viene rilasciata dal gestore dell’assicurazione sanitaria presso il quale siete assicurati obbligatoriamente.

Certifikat se izdaje u slučaju krađe, gubitka EKZO ili u slučaju kada osigurana osoba ostane bez EKZO iz nekog drugog razloga.

La TEAM copre le spese della protezione sanitaria non rinviabile, per le quali il medico cui Lei si rivolge per la cura valuta che essa non si possa rinviare fino al Suo ritorno programmato nel Paese di origine. La protezione sanitaria non rinviabile riguarda anche malattie croniche o esistenti, qualora lo scopo del viaggio non sia stato la cura (ad esempio, il controllo della pressione alta), nonché la gravidanza e la nascita di un bambino, qualora lo scopo della permanenza temporanea all’estero non sia il parto. Inoltre, i servizi sanitari non rinviabili sono ad esempio anche la dialisi, la terapia con l’ossigeno, i trattamenti per l’asma, tuttavia, per potere usufruire di questi servizi Lei si deve preventivamente mettere d’accordo con l’istituto sanitario dello Stato nel quale intende viaggiare.

La TEAM / il Certificato si utilizzano in istituti sanitari convenzionati e presso lavoratori sanitari dello Stato di soggiorno temporaneo, i quali sono inseriti nel sistema di assicurazione sanitaria obbligatoria. Elenco di tutti i soggetti convenzionati con l’HZZO

In quel caso Lei deve chiedere al Suo gestore di assicurazione sanitaria competente il rimborso delle spese pagate.

Il pensionato che riceve una pensione di uno Stato membro, e vive nel territorio di un altro Stato, consegue il diritto alla piena protezione sanitaria nello Stato membro in cui ha la residenza, il tutto a carico del competente gestore dell’assicurazione sanitaria dello Stato dal quale riceve la pensione. Il gestore suddetto, a tale scopo, gli rilascia il certificato S1 o il modulo E121 (“Attestato per l’iscrizione dei titolari di pensione e dei loro familiari”) nonché la TEAM. I pensionati che hanno ottenuto il permesso di soggiorno in Croazia devono consegnare il certificato S1 o il ´modulo E121 al competente ufficio regionale, ovvero alla sede territoriale dell’HZZO nel proprio luogo di residenza.

Tali persone conseguono il diritto alla protezione sanitaria sia nello Stato membro dove lavorano sia in quello dove hanno la residenza. A tale scopo, il competente gestore dell’assicurazione sanitaria rilascia loro il certificato S1 o un equivalente modulo E106 (“Attestato riguardante il diritto alle prestazioni in natura per malattia e maternità dei residenti in un paese diverso da quello competente”) che è necessario consegnare al gestore dell’assicurazione sanitaria nel proprio luogo di residenza (all’HZZO in caso di residenza in Croazia). Il gestore competente rilascia loto anche la TEAM.

I suddetti lavoratori conseguono il diritto alla protezione sanitaria nello Stato membro del lavoro temporaneo sulla base del certificato S1 o del modulo E106 rilasciato dal loro gestore dell’assicurazione sanitaria, e che essi consegnano al gestore dell’assicurazione sanitaria nel proprio luogo di residenza (l’HZZO in caso di residenza in Croazia). L’HZZO rilascia il modulo E 106 agli assicurati che un datore di lavoro invia in distacco di lavoro temporaneo in un altro Stato membro dell’Unione Europea / dello Spazio Economico Europeo / in Svizzera per un periodo più lungo di un anno (365 giorni più almeno un giorno) e che, contemporaneamente, presso la stazione di Polizia competente, per lo stesso periodo di tempo notificano che lasceranno temporaneamente la Croazia.

Migracije