Assicurazione sanitaria

Nella Repubblica di Croazia l’assicurazione sanitaria è obbligatoria, il che significa che ogni cittadino della Repubblica di Croazia deve avere un’assicurazione sanitaria obbligatoria.

L’assicurazione sanitaria obbligatoria in Croazia viene gestita dall’Istituo croato per l’assicurazione sanitaria (di seguito chiamato: “HZZO”), e viene regolata dalla Legge sull’assicurazione sanitaria obbligatoria (Bollettino ufficiale della Repubblica di Croazia nn. 80/13 e 137/13).

L’assicurazione sanitaria e la protezione sanitaria degli stranieri è regolata da una legge particolare – la Legge sull’assicurazione sanitaria e la protezione sanitaria degli stranieri nella Repubblica di Croazia (Bollettino Ufficiale della Repubblica di Croazia n. 80/13).

Con l’assicurazione sanitaria obbligatoria  a tutte le persone assicurate dell’HZZO vengono assicurati i diritti e doveri derivanti dall’assicurazione sanitaria obbligatoria secondo i principi della reciprocità, della solidarietà e dell’uguaglianza, in modo e nelle condizioni indicate dal Regolamento (CE) n. 883/04, dalla Direttiva n. 2011/24/UE sull’applicazione di diritti dei pazienti nella protezione sanitaria trasfrontaliera, dalla Legge sull’assicurazione sanitaria obbligatoria e dai regolamenti corrispondenti nonché da una legge particolare.

All’assicurazione sanitaria sono tenuti a registrarsi:

  • persone con residenza nella Repubblica di Croazia;
  • gli stranieri cui è stato concesso un permesso di soggiorno permanente nella Repubblica di Croazia;
  • i cittadini di altri Stati membri dell’Unione Europea e dello Spazio Economico Europeo, nonché i cittadini degli altri Stati con un permesso di soggiorno temporaneo in Croazia, e sulla base di un rapporto di lavoro presso un datore di lavoro con sede in Croazia, ovvero sulla base dello svolgimento di un’attività economica o professionale qualora fossero soddisfatte le condizioni secondo le disposizioni particolari che regolano la questione della residenza e del lavoro in Croazia;
  • i cittadini di altri Stati membri dell’Unione Europea / dello Spazio Economico Europeo con un permesso di soggiorno temporaneo in Croazia a condizione di non avere un’assicurazione obbligatoria in un altro Stato membro dell’Unione Europea / dello Spazio Economico Europeo, nonché
  • i cittadini di uno Stato che non è membro dell’Unione Europea / dello Spazio Economico Europeo con permesso di soggiorno temporaneo nella Repubblica di Croazia.

La notifica all’assicurazione sanitaria non è obbligatoria qualora le disposizioni dell’Unione Europea, i trattati internazionali ovvero una legge nazionale prescrivano diversamente.

I diritti derivanti dall’assicurazione sanitaria obbligatoria, ivi inclusi anche i diritti in caso di infortunio sul lavoro e di malattia professionale, includono:

  • il diritto alla protezione sanitaria, nonché
  • il diritto a un’indennità.

Le persone assicurate sono tenute a partecipare alle spese della protezione sanitaria utilizzata, per i servizi che non sono assicurati nella loro totalità dall’HZZO.

Al fine di coprire i costi di partecipazione, la persona assicurata può stipulare con l’HZZO un contratto di assicurazione sanitaria addizionale.

Altri particolari

 

Link essenziali e contatti

DOMANDE E RISPOSTE

La notifica, la modifica o la disdetta nel sistema dell’assicurazione sanitaria obbligatoria (di seguito chiamata: “Notifica”) si presenta in qualsiasi ufficio regionale, ovvero sede territoriale dell’HZZO.

Elenco degli uffici regionali e sede territoriale dell’HZZO

Entro un termine di otto giorni dal manifestarsi, dalla modifica o dalla cessazione delle circostanze in base alle quali si consegue uno status nel sistema dell’assicurazione sanitaria obbligatoria.

Questo dipende dal singolo motivo dell’assicurazione. Così, ad esempio, la notifica della persona che si trova in un rapporto di lavoro presso una persona giuridica o fisica con sede in Croazia viene presentata dal suo datore di lavoro.

Dall’altra parte, lo straniero con il permesso di soggiorno temporaneo in Croazia, e al quale il diritto all’assicurazione sanitaria obbligatoria o protezione sanitaria non sono assicurati per altro motivo, presenta la notifica di persona.

Vengono utilizzati i seguenti moduli:

  • modulo 1 – per l’assicurato Notifica / Disdetta / Modifica nel sistema dell’assicurazione sanitaria obbligatoria
  • modulo 2 – per la persona assicurata, persona assicurata membro della famiglia: Notifica / Disdetta / Modifica nel sistema dell’assicurazione sanitaria obbligatoria

Esso include ciò che segue:

  • protezione sanitaria primaria;
  • protezione sanitaria specialistico-consiliare;
  • protezione sanitaria ospedaliera;
  • il diritto alle medicine indicate nella lista di base e addizionale delle medicine dell’HZZO,
  • il diritto agli ausili dentali indicati nella lista di base e addizionale delle medicine dell’HZZO;
  • il diritto agli ausili ortopedici e di altro tipo indicati nella lista di base e addizionale delle protesi ortopediche e delle altre protesi dell’HZZO;
  • il diritto alla protezione sanitaria in altri Paesi membri dell’Unione Europea, Stati contraenti e altri Stati.

Esso include ciò che segue:

  • un’indennità per il periodo di temporanea inabilità, ovvero impedimento al lavoro per la fruizione della protezione sanitaria, ovvero di altre cirostanze;
  • un’indennità per l’impossibilità di svolgere lavori sulla base dei quali si realizzano altre entrate dalle quali si conseguono altri redditi, ai sensi delle disposizioni sui contributi per le assicurazioni obbligatorie;
  • un’indennità per le spese di trasporto legate alla fruizione della protezione sanitaria di cui al sistema dell’assicurazione sanitaria obbligatoria;
  • un’indennità per le spese di alloggio a uno dei genitori o alla persona che assiste il bambino.

Sì. La somma massima di partecipazione non può ammontare, per una fattura emessa, più del 60,13% dell’importo di base di bilancio o HRK 2.000,00.

Migracije